logoHome-trasp

 

Cesena per ADMO

Evento Cesena luglio 2017

 

Sabato 29 luglio 2017 

 

Tanti i giovani della citta di Cesena che hanno affrontato la calura di una giornata torrida rinunciando alla frescura del vicino mare ed hanno risposto all’appello di ADMO Emilia Romagna (Associazione Donatori Midollo Osseo) sabato 29 luglio 2017 presentandosi alla giornata di sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche in risposta alla richiesta di supporto della famiglia di una persona affetta da una malattia oncoematologica.

 

È successo sabato scorso a Cesena, dove in più di 180 ragazzi hanno fatto un gesto che va oltre la presenza a un incontro iscrivendosi al Registro Nazionale Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR) tramite tampone salivare, un gesto che potrebbe aiutare a trovare un potenziale donatore compatibile per coloro che sono affetti da patologie tumorali del sangue e che spesso hanno, come unica speranza di vita, il trapianto di cellule staminali emopoietiche. Essendo la compatibilità tra donatore e ricevente, se non consanguinei, molto rara 1 su 100.000, è fondamentale che i giovani dai 18 ai 35 anni con peso corporeo uguale o superiore a 50 kg e in stato di buona salute generale, assumano consapevolezza di questa realtà per poter scegliere se diventare potenziali donatori di midollo osseo.

Ad ospitare l’incontro, che ha visto la presenza di Rita Malavolta, presidente ADMO Emilia Romagna - ONLUS e presidente ADMO Federazione Italiana – ONLUS, e il Dott. Andrea Bontadini, responsabile del Registro Regionale dei Donatori di Midollo Osseo dell’Emilia Romagna, è stato l’Ass.I.Pro.V. - Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Forlì-Cesena, che ringraziamo. Una grazie va anche ai sanitari e ai volontari di ADMO hanno gestito con professionalità la grande risposta. Grazie alla famiglia della persona che è stata sempre presente ed è riuscita a coinvolgere tanti ragazzi e grazie soprattutto a questi che hanno compiuto un grande gesto di solidarietà.

Giornata di Sensibilizzazione a Cesena

Donarsi Tipizzandosi 2ADMO Emilia Romagna organizza a Cesena Sabato 29 Luglio a partire dalle 9,30 presso la Sala del consiglio di ASSIPROV (Via Serraglio 18), un incontro di sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo aperto alla cittadinanza. 
 
Il trapianto di midollo osseo risulta infatti essere l’unica cura possibile per alcune gravi patologie oncoematologiche quali la leucemia. Tale trapianto può essere effettuato solo se si trova una persona compatibile con il paziente e disponibile alla donazione di cellule staminali emopoietiche. Purtroppo la compatibilità genetica è molto rara (1 su 100.000) ed è quindi estremamente difficile trovare tale corrispondenza. 
Ad un momento di informazione sanitaria volto ad illustrare le modalità di donazione e i criteri di idoneità per iscriversi al Registro dei Donatori di midollo osseo, seguirà, per coloro che ne fossero interessati, se in età fra i 18 e i 35 anni e in buono stato di salute, l’opportunità di tipizzarsi tramite un prelievo di saliva eseguito da personale sanitario ADMO. Aumentare il numero dei potenziali donatori di CelluleStaminali Emopoietiche iscritti al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo (IBMDR) significa aumentare le possibilità di trovare un donatore compatibile per molti pazienti.
 
Vi invitiamo a diffondere la comunicazione e a partecipare numerosi!!
#match4all
#insiemesipuo'
#potrestiesseretu

Leggi tutto...

Cena in Bianco Forlì 2017

cena in bianco forli 2017Torna l’appuntamento con la Cena in Bianco a Forlì, Sabato 10 Giugno 2017, progetto che nasce nel maggio del 2012 da un’idea di Antonella Bentivoglio d’Afflitto e che viene portato a Forlì dall’APS “Un Secco No” e ADMO Emilia-Romagna ONLUS.

L’evento, come lo scorso anno, è aperto a tutti coloro che vogliono aderire senza alcun limite di età; la partecipazione è gratuita, previa gradita prenotazione inviata direttamente a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Nel dare la sua adesione l’ospite aderisce alla regola delle 5E di Etica, Ecologia, Educazione, Estetica, Eleganza e si impegna a rispettare quanto richiesto per partecipare: portare tutto l’occorrente, apparecchiare e sparecchiare senza lasciare rifiuti, mantenere un comportamento corretto, educato e rispettoso verso gli altri commensali e partecipanti ed anche e soprattutto della location che ci ospita. Ognuno è responsabile per il proprio tavolo, delle proprie cose, dei propri rifiuti e della propria partecipazione.
Ricordiamo inoltre che il colore dell’abbigliamento e dell’occorrente per la serata dovrà essere rigorosamente BIANCO.

ADMO ER ONLUS crede nei valori dell'inclusione,dell'uguaglianza e della condivisione, pilastri fondamentali di questa Cena, perchè ognuno di noi, nella sua unicità, può fare la differenza e capovolgere un destino!

ADMO e TIGERS FORLI' AL SERVIZIO DELLA VITA

ACCORDO FORLI TIGERSAdmo Emilia Romagna è lieta di annunciare che in data 15 Marzo 2017, presso la sede dei Tigers, in via Domenico Bolognesi, 10, Forli, è stato firmato un accordo di collaborazione fra Admo e Tigers Forli!

Le Tigri del basket hanno deciso di lottare a favore della vita affiancando ADMO nella sua mission di sensibilizzazione della popolazione sulla tematica della donazione del midollo osseo.

Lo sport, da sempre veicolo fondamentale di grandi valori come: solidarietà, impegno, spirito di sacrifico, e di gruppo, rappresenta in questa unione la prova che si può essere campioni sul campo da gioco, ma anche nella vita quotidiana mettendosi in gioco per gli altri.

Ringraziamo infinitamente la Società Tigers Forli, e in particolar modo il Presidente Giampiero Valgimigli, Luigi Resta - Marketing e Ticketing Manager, Ettore Zito-Brand Manager, e tutto il resto dello staff, per la sensibilità dimostrata ed il forte spirito di solidarietà. 

ADMO incontra i GMI a Forlì

GMI ForliADMO - Associazione Donatori Midollo Osseo, è lieta di annunciare che in data 3 Dicembre 2016, a partire dalle ore 15.00, incontrerà l'Associazione Giovani Musulmani d'Italia, sezione di Forlì e Cesena, presso Sala Randi del Comune di Forlì.
L'incontro fra ADMO e l'Associazione Giovani Musulmani d'Italia, patrocinato dal Comune di Forlì, è stato fortemente voluto dalla Presidente ADMO Federazione Italiana e ADMO Emilia Romagna, Dott.ssa Rita Malavolta, e dal Presidente Nazionale GMI, Nadia Bouzekri, per far conoscere l'importanza della donazione del midollo osseo, alla più importante realtà giovanile del mondo islamico italiano.
L'iscrizione a Registro di nuovi donatori stranieri è il passo fondamentale affinché anche popolazioni di diverse etnie, risiedenti nel nostro paese, possano godere della possibilità concreta di trovare un donatore compatibile e quindi di avere una speranza di vita, in caso si rendesse necessario un trapianto a fronte di una grave malattia oncoematologica.
A fine serata sarà data l'opportunità, a tutti i presenti interessati, di potersi iscrivere come potenziali donatori di midollo osseo, grazie alla presenza dei sanitari accreditati ADMO, abilitati ad effettuare il kit salivare necessario a tale finalità.
La donazione non comporta alcun rischio per la salute del potenziale donatore e permette di capovolgere il destino di un malato di leucemia, regalandogli una speranza di guarigione e di vita.

  • LOGO-ADMO logo sitoibmdr AVIS fidas advs