logoHome-trasp

 

Progetti sostenuti in passato

 

2012

BORSA di STUDIO

Nel corso del secondo semestre 2012 ADMO Emilia Romagna ha sostenuto una Borsa di Studio a favore di un Biologo operativo presso il Laboratorio di Immunogenetica dell’Ospedale S. Orsola Malpighi di Bologna. Questa decisione è stata assunta in seguito all’impossibilità dei diversi Centri di Tipizzazione della Regione di tipizzare a partire dal 1 luglio 2012 in quanto non ancora accreditati. In attesa degli accreditamenti necessari tutta l’attività di tipizzazione della Regione è stata convogliata presso il Laboratorio di Immunogenetica di Bologna diretto dal Dr. Andrea Bontadini.

MKTS Marketing Sociale per la Salute
Come ADMO Emilia Romagna abbiamo partecipato ad un gioco a premi on line rivolto ai giovani consistente in diverse domande a tema con risposta multipla finalizzate a divulgare informazioni corrette in ambito di salute. L’accesso al gioco ha registrato un grande successo con un alto indice di gradimento rivolto alle tematiche ADMO.

 

2008-2011

IMPLEMENTAZIONE-AGGIORNAMENTO REGISTRO DONATORI DI MIDOLLO OSSEO

Destinatario:
Borsa di Studio per un Medico impegnato presso il Centro Trapianti dell’Ospedale S.Orsola di Bologna Nello specifico: Assistenza nella ricerca e selezione dei donatori volontari di midollo osseo non apparentato dal registro Regionale, Nazionale ed Internazionale; Dipartimento: Unità trapianti - Istituto Seragnoli - Segreteria Trapianti - Prof. Baccarani

Abstract di Progetto:
La leucemia, insieme ad altre neoplasie del sangue, è ancora frequente causa di decessi sia in età pediatrica sia per altre fasce d’età. Il trapianto di midollo osseo è oggi una delle terapie utili a debellare questo tipo di patologie. La compatibilità genetica necessaria per effettuare un trapianto di midollo osseo è molto rara: tra fratelli 1 su 4, fra i non consanguinei 1 su 100.000 circa. Per trovare i donatori compatibili con i pazienti che non ne hanno uno consanguineo, è necessario quindi avere un gran numero di donatori tipizzati, cioè donatori di cui siano già note le caratteristiche genetiche.
A tale proposito è stata istituita una Borsa di Studio presso il Centro Trapianti dell’Ospedale S.Orsola di Bologna indirizzata ad un ad un medico il cui compito fondamentale è quello di procedere in tempi brevi alla reperibilità dei donatori di Midollo Osseo dal registro Regionale, Nazionale e Internazionale quando si ravvede la necessità di effettuare un trapianto in pazienti con patologie oncoematologiche.

Obiettivo:

Aumentare il numero di donatori volontari effettivi di midollo osseo. La tipizzazione e l’inserimento dei dati genetici di donatori già nel Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo comporta un incremento delle possibilità di trovare un donatore compatibile per coloro che sono affetti da malattie oncoematologiche e che hanno aperto presso il Registro Nazionale la procedura di ricerca di midollo compatibile.

 IMPLEMENTAZIONE-AGGIORNAMENTO REGISTRO DONATORI DI MIDOLLO OSSEO

Destinatario:
Borsa di Studio per un Biologo impegnato presso il Laboratorio di Immunogenetica del Servizio trasfusionale dell’Ospedale S.Orsola di Bologna per attività legate ai Donatori di Midollo Osseo

 Nello specifico: Gestione delle Tipizzazioni del sistema HLA dei donatori di Midollo Osseo del centro Donatori di Bologna

 - Nuovi Donatori (Classe I e Classe II in biologia molecolare)
- Richiesta di tipizzazioni HLA Classe II in biologia molecolare
- Richiesta di Alta risoluzione in biologia molecolare

-Tipizzazione in Alta risoluzione per il Test di Conferma Finale dei Donatori di Midollo Osseo selezionati per pazienti ematologici e oncoematologici di Bologna e Modena per il trapianto di midollo osseo;
-Tipizzazione in Alta risoluzione delle Richieste dei Donatori di Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Ravenna;
-Raccolta dei dati e invio dei test infettivologici per i III controlli gestiti da BO 01;
-Invio dei campioni per test di conferma finale dei donatori gestiti da Bologna, Ravenna, Cesena, Forlì, Rimini.

-Raccolta dei risultati infettivologici e invio fax di risposta all’IBMDR.
-Gestione archivio dei donatori di Midollo di BO 01

Dipartimento: Unità di Medicina Trasfusionale - Laboratorio di Immunogenetica- Dr. Conte - Dr. Bontadini

Abstract di Progetto:
La leucemia, insieme ad altre neoplasie del sangue, è ancora frequente causa di decessi sia in età pediatrica sia per altre fasce d’età. Il trapianto di midollo osseo è oggi una delle terapie utili a debellare questo tipo di patologie. La compatibilità genetica necessaria per effettuare un trapianto di midollo osseo è molto rara: tra fratelli 1 su 4, fra i non consanguinei 1 su 100.000 circa. Per trovare i donatori compatibili con i pazienti che non ne hanno uno consanguineo, è necessario quindi avere un gran numero di donatori tipizzati, cioè donatori di cui siano già note le caratteristiche genetiche.
A tale proposito è stata istituita una Borsa di Studio presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale S.Orsola di Bologna indirizzata ad un biologo il cui compito fondamentale è quello di tipizzare i potenziali donatori di midollo osseo.

Obiettivo:
Aumentare il numero di donatori volontari effettivi di midollo osseo. La tipizzazione e l’inserimento dei dati genetici di donatori già nel Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo comporta un incremento delle possibilità di trovare un donatore compatibile per coloro che sono affetti da malattie oncoematologiche e che hanno aperto presso il Registro Nazionale la procedura di ricerca di midollo compatibile. 

RIQUALIFICAZIONE DELLE CARATTERISTICHE GENETICHE
DI POTENZIALI DONATORI DI MIDOLLO OSSEO

Destinatario:
Formazione on the job di un Tecnico di laboratorio per tipizzazioni di 1.000 donatori

Dipartimento:
Unità di Medicina Trasfusionale - Laboratorio di Immunogenetica - Dr. Bontadini

Inoltre: Acquisto di kit di reagenti per le 1.000 tipizzazioni

Destinatario:
Unità di Medicina Trasfusionale - Laboratorio di Immunogenetica - Dr. Bontadini

Abstract di progetto:
La leucemia, insieme ad altre neoplasie del sangue, è ancora frequente causa di decessi sia in età pediatrica sia per altre fasce d’età. Il trapianto di midollo osseo è oggi una delle terapie utili a debellare questo tipo di patologie. La compatibilità genetica necessaria per effettuare un trapianto di midollo osseo è molto rara: tra fratelli 1 su 4, fra i non consanguinei 1 su 100.000 circa. Per trovare i donatori compatibili con i pazienti che non ne hanno uno consanguineo, è necessario quindi avere un gran numero di donatori tipizzati, cioè donatori di cui siano già note le caratteristiche genetiche.
La proposta progettuale nasce appunto dall’esigenza di aumentare il numero dei donatori effettivi di midollo osseo. La presente iniziativa vuole infatti rispondere al problema rappresentato dal fatto che molti dati genetici di potenziali donatori iscrittisi negli anni 1998-1999 non sono attualmente fruibili, in quanto trattasi di tipizzazioni in cui gli alleli HLA sono stati definiti in modo meno specifico rispetto a quello oggi realizzabile con le nuove tecnologie in uso. Tali donatori vanno quindi selezionati e ricontattati per procedere alla tipizzazione genomica in bassa od alta risoluzione. Questa attività, svolta dal Servizio di Immunoematologia e trasfusionale dell’Az Ospedaliera S. Orsola-Malpighi in collaborazione con le Sezioni ADMO della Regione Emilia Romagna, permette di aggiornare i dati di 500 potenziali donatori, aumentando le possibilità di trovare tra queste persone dei donatori compatibili.

Obiettivo:
Aumentare il numero di donatori volontari effettivi di midollo osseo. La riqualificazione dei dati genetici di 500 donatori già inseriti nel Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo comporta un incremento delle possibilità di trovare un donatore compatibile per coloro che sono affetti da malattie oncoematologiche e che hanno aperto presso il Registro Nazionale la procedura di ricerca di midollo compatibile.

Nello specifico:

-Riqualificare le caratteristiche genetiche di alcune tipologie di potenziali donatori volontari, tipizzati negli anni 1998-2000, i cui dati genetici non sono attualmente fruibili
-Riqualificare la ricerca dei c.c. “fenotipi rari
-Aggiornamento del Registro Nazionale dei Donatori di Midollo Osseo
-Formare, tramite borsa di studio, un tecnico di laboratorio per il Servizio di Innunoematologia e Trasfusionale dell’Az Ospedaliera S. Orsola-Malpighi, che si occuperà delle riqualificazioni di cui ai precedenti obiettivi

Realizzato con il contributo di CARISBO

MAMMA 2 VOLTE

Destinatario:Donne in età fertile 

Abstract
Attivazione e promozione della Banca del Sangue del Cordone Ombelicale presso i Servizi di Medicina Trasfusionale dei principali presidi ospedalieri della Regione. Il progetto si pone il fine di incentivare la raccolta di cellule staminali da cordone ombelicale presso i centri nascita della Regione Emilia Romagna allo scopo di aumentare le possibilità di trapianto nella cura delle patologie oncologiche e non del sangue in età  pediatrica

Obiettivi
Incentivare la donazione di sangue da cordone ombelicale al fine di aumentare le possibilità di trapianto nella cura delle patologie oncoematologiche.

 

Progetti attuali

ISCRIZIONE 6.000 NUOVI POTENZIALI DONATORI

AL REGISTRO ITALIANO DONATORI MIDOLLO OSSEO

1 DONATORE = 1 SPERANZA DI VITA

 

ADMO Emilia Romagna ONLUS è l’unica associazione sul territorio che si occupa dei donatori di midollo osseo  dalla fase di informazione e sensibilizzazione, all’iscrizione, al reperimento in caso di compatibilità fino  alla donazione effettiva … sempre al loro fianco per accompagnarli nel meraviglioso percorso donativo.

Tutte queste attività vengono svolte dall’Associazione, che ne sostiene interamente i costi grazie alla generosità di tutti VOI.

 

Iscrivere 1 Donatore al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo

costa ad ADMO 38 euro

 

quindi più fondi raccogliamo più donatori iscriviamo!!

 

 COME VENGONO UTILIZZATI I FONDI RACCOLTI:

torta 4

 

ACQUISTO 2.000 KIT SALIVARI 
PER ISCRIZIONE AL REGISTRO ITALIANO DONATORI MIDOLLO OSSEO

Aumentare il numero dei potenziali donatori di cellule staminali emopoietiche iscritti al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo (IBMDR) significa aumentare le possibilità di trovare un donatore compatibile per tutti coloro che sono affetti da malattie oncoematologiche ed avere una concreta speranza di vita.
Purtroppo ad oggi 1 paziente su 2 non trova ancora un donatore compatibile!
In questo momento l’iscrizione all’IBMDR avviene attraverso un semplice prelievo di sangue, effettuato presso un Punto Prelievo accreditato dal sistema sanitario regionale.

ADMO, che opera sul territorio per sensibilizzare la popolazione ed aumentare il numero degli iscritti al Registro Italiano, ha intrapreso un progetto nuovo ed ambizioso: utilizzare kit salivari per raccogliere il materiale genetico necessario all’iscrizione.
Il donatore, una volta accertata l’idoneità alla donazione, potrà, grazie ad un semplice tampone salivare, iscriversi all’Registro Donatori Midollo Osseo.
L’Associazione ha iniziato ad utilizzare tale tecnica in occasione di alcuni grandi eventi ed ha riscontrato immediatamente una forte adesione da parte dei potenziali donatori.

ADMO si sta impegnando per l’acquisto di 2.000 nuovi kit da utilizzare durante le manifestazioni, dotandosi di uno strumento in più per continuare la battaglia per sconfiggere la leucemia e le altre malattie del sangue.
Il donatore potrà effettuare il tampone salivare, in presenza di un medico, in un qualunque luogo o momento

Quali sono i benefici?

minore tempo impiegato dal donatore per effettuare l’iscrizione in quanto vanno a perdersi i passaggi burocratici necessari con l’iscrizione tramite prelievo di sangue (fissare appuntamento tramite ADMO presso il Punto Prelivo Accreditato, recarsi sul luogo dell’appuntamento, effettuare il prelievo…)
- la possibilità di adesione attraverso una procedura immediata porta i potenziali donatori ad iscriversi immediatamente al Registro, aumentando così le possibilità di trovare un donatore compatibile per i pazienti a livello mondiale che necessitano di un trapianto di midollo osseo, donando una concreta speranza di vita.

Aiutaci a proseguire la nostra battaglia
Con te al nostro fianco potremo capovolgere il destino di tante persone!
DONA ORA cliccando il pulsante di destra alla voce donazione

 

ACQUISTO ESTRATTORE AUTOMATICO DI DNA
CON TRACCIABILITA’ DEL CAMPIONE

Per un paziente affetto da leucemia o altra malattia del sangue in attesa di trapianto il tempo è la risorsa più preziosa. La ricerca di un donatore compatibile deve avvenire nel minor tempo possibile per accrescere le speranze di guarigione.
ADMO Emilia Romagna, da sempre al fianco dei pazienti e delle famiglie, quest’anno  ha deciso di affrontare una nuova sfida e impegnarsi per l’acquisto di un estrattore automatico di dna che, donato al Policlinico S.Orsola-Malpighi, aumenterà l'efficacia nelle ricerche di compatibilità, aumentando quindi le speranze di vita dei pazienti in attesa di trapianto.
L’estrattore, primo in Italia, sarà utilizzato per effettuare diagnosi tempestive e quanto più accurate sulla base delle quali intraprendere terapie mirate e personalizzate per ogni paziente.
I pazienti in attesa di trapianto riceveranno i risultati degli esami con una riduzione dei tempi d'attesa stimata del 20% , e si potrà far fronte ad un numero maggiore di richieste diagnostiche, con un aumento di circa il 30%.

Aiutaci a vincere questa nuova sfida!
e capovolgeremo il destino di tante persone!
DONA ORA cliccando il pulsante di destra alla voce donazione

Per informazioni:
Laura Giancane - Ref. Area Progetti: 3882584947 - 0594224413 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


BORSA di STUDIO PER BIOLOGO

ADMO s’impegna instancabilmente per sensibilizzare la popolazione alla donazione di cellule staminali emopoietiche e invita i potenziali donatori ad iscriversi al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo (IBMDR).
Il sangue prelevato durante l’iscrizione viene analizzato presso i Centri di Tipizzazione della Regione ed inseriti nel Registro, rendendoli disponibili per tutti i pazienti che stanno cercando un donatore compatibile per il trapianto.
L’analisi dei dati genetici e l’inserimento nel Registro Donatori Midollo Osseo risulta quindi un passaggio fondamentale, senza il quale i potenziali donatori non sarebbero disponibili per le ricerche di compatibilità attivate a livello mondiale a favore dei pazienti in attesa di trapianto.

Questa intensa attività rende necessario il finanziamento di una Borsa di Studio finalizzata all’assunzione di un Biologo operativo presso il Servizio di Immunogenetica del Policlinico S. Orsola di Bologna, dove ha sede il Registro Regionale Donatori di Midollo Osseo, per poter analizzare i dati e renderli disponibili per le ricerche nel minor tempo possibile.
Tale borsa di studio è sostenuta interamente da ADMO Emilia Romagna senza la quale l’attività di analisi ed inserimento dati non potrebbe essere svolta.

Aiutaci a sostenere questa fondamentale BORSA DI STUDIO
Insieme possiamo dare una speranza di vita a tante persone!
DONA ORA cliccando il pulsante di destra alla voce donazione

Per informazioni:
Laura Giancane - Ref. Area Progetti: 3882584947 - 0594224413 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizio Civile 2014

Pubblichiamo di seguito le GRADUATORIE relative ai progetti di Servizio Civile Nazionale di ADMO Emilia Romagna, fatte salve le verifiche di competenza dell’Ufficio Nazionale.
I posti disponibili per ogni progetto sono 2.

Progetto TU: 1 su 100.000 - Sede: ADMO Bologna

Cognome Nome Punteggio Giudizio Data inizio servizio
MILANI BENEDETTA 74 idoneo selezionato 03/02/2014
GIANICO FRANCESCO 68 idoneo selezionato 03/02/2014
FONTEMAGGI MICHELA 67 idoneo non selezionato 
LOGIURATO MARIA 60 idoneo non selezionato 
MEROLLA FRANCESCA 53 idoneo non selezionato 
GHERARDI VALENTINA 48 idoneo non selezionato 
GRIECO VITTORIO 48 idoneo non selezionato 
CELLIE NOEMI 47 idoneo non selezionato 
MARTELLI FEDERICA 46 idoneo non selezionato 
FAZIO LORENZO 45 idonei non selezionati 

Progetto TU: UNICO su 100.000 - Sede: ADMO Parma

Cognome Nome Punteggio Giudizio Data inizio servizio
MACRI' NADIA 74 idoneo selezionato 03/02/2014
SERATI VERONICA 62 idoneo selezionato 03/02/2014
NIGRI  ILENIA 61 idoneo non selezionato 
SPATARO  RICCARDO 60 idoneo non selezionato 
PILLITTERI  GIUSEPPA 60 idoneo non selezionato 
BRUNO  ROSALINDA 60 idoneo non selezionato 
MARCHE  ELEONORA 59 idoneo non selezionato 
MELLINI  NICOLE 57 idoneo non selezionato 
GARANTE ANDREA 56 idoneo non selezionato 
MUSCOGIURI  DONATO DAVIDE 9 non idoneo 
BARTOLINI ANDREA 7 non idoneo

Si attende conferma ufficiale della data di inizio dall'Ufficio Nazionale. 

Servizio Civile Nazionale: http://www.serviziocivile.gov.it/
Servizio Civile Regione Emilia Romagna http://sociale.regione.emilia-romagna.it/servizio-civile/servizio-civile
Copresc Bologna www.serviziocivile.provincia.bologna.it/
Copesc Parma www.serviziocivileparma.it

------------------------------------------------------------------

SERVIZIO CIVILE MINORI 2014

La regione Emilia Romagna ha istituito il servizio civile regionale per ragazzi e ragazze dai 15 ai 18 anni per offrire l'opportunità di vivere un'esperienza di partecipazione e solidarietà anche ai più giovani .
Viene richiesto un impegno gratuito di 35 ore complessive da svolgersi durante l'anno scolastico o nel periodo estivo: 5 ore di formazione e almeno 30 ore di attività pratica.
Gli istituti scolastici riconosceranno dei crediti formativi per l'esperienza svolta dallo studente.
Alla fine del percorso verrà rilasciato un attestato di partecipazione dalla regione Emilia Romagna.
Per ricevere maggiori informazioni è possibile contattare il nostro ufficio:
tel. 051/391111 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Attività di sensibilizzazione

AnDiaMO a Scuola

giovaniSviluppare relazioni sul territorio creando importanti occasioni di promozione della mission associativa e di supporto delle scuole per lo sviluppo di iniziative formative qualificate e capaci di orientare la crescita culturale dei giovani ai valori della solidarietà e della partecipazione attiva allo sviluppo sociale, sono stati i presupposti che hanno animato l'azione programmatica. L’impegno profuso e crescente rivolto alla Scuola è stata una scelta strategica che ci pone come risorsa culturale ed educativa e che ci conferisce  un ruolo attivo e propositivo nell’ambito dell’ educazione alla solidarietà e al dono.

La finalità perseguita da ADMO Emilia Romagna è quella di offrire alla scuola opportunità formative che stimolino la crescita  dei  valori  della  persona e  che  favoriscano  l’ acquisizione di conoscenze e competenze che permettono al singolo di decidere liberamente e di assumere le proprie responsabilità anche verso problemi di rilevanza sociale.
Unanimi i consensi raccolti che ci incoraggiano a proseguire sul nostro cammino.

L’ impegno negli Istituti Superiori prosegue nella programmazione di iniziative volte a stimolare la crescita dei cittadini del domani.

Risultati anno 2011:  Risultati anno 2012:
- 90 Scuole -             107 Scuole
- 330 ore -                 429 ore
- 430 classi -             540 classi
- 8000 ragazzi -        9166 ragazzi
- 280 adesioni  -        488 adesioni 
 
Questi i numeri, ma l'impegno di ADMO continua!

Un grazie particolare a tutti i ragazzi, agli insegnanti degli istituti scolastici coinvolti, ai volontari e ai testimoni che tengono gli incontri!

Le statistiche

Vi presentiamo i dati che riassumono le nuove tipizzazioni, le uscite dal registro, e i grafici riassuntivi dall'anno 2012 statistiche

pdf-icoReport Attività anno 2012

Inoltre potete trovare maggiori informazioni visitando il sito: http://www.ibmdr.galliera.it/

 

ADMO Emilia Romagna: ISCRIZIONI e DONAZIONI

Solo 3 anni fa quando superammo nuovamente le 1.000 iscrizioni/anno ci sembrava di aver  raggiunto  un grosso risultato, l’interrogativo che qualcuno poneva era come fare ad  eguagliare quel risultato negli anni successivi. Oggi a distanza di poco tempo abbiamo superato abbondantemente questa soglia, un traguardo che sicuramente ogni socio può sentire suo, perché è il risultato di tutti, raggiunto grazie a quanti quotidianamente hanno sensibilizzato un familiare, un amico, un vicino di casa, un collega di lavoro.Siamo una grande famiglia che ormai ha superato i 40.911 donatori: un fiume di solidarietà che vuole continuare a scorrere per dare una possibilità in più a chi necessita di un trapianto e portare un messaggio importante a tanti che non hanno ancora assaporato la gioia della donazione.
Abbiamo ancora tanta voglia di crescere, perché crescere vuol dire soddisfare le esigenze di chi ha bisogno. Ed è la convinzione di lavorare per gli altri, per i più deboli, che ci spinge ogni giorno ad essere in campo per progettare nuove iniziative e trovare nuove opportunità di coinvolgimento. 
 
Risultati anno 2012:                                                        Risultati anno 2013:
  
n. 1.714  nuovi iscritti come potenziali donatori;                  n. 1.945  nuovi iscritti come potenziali donatori;
n. 16 donazioni effettive;                                                            n. 17 donazioni effettive;
n. 1064 esclusioni definitive (data globale);                           n. 1095 esclusioni definitive (data globale);
n. 979 esclusioni per raggiungimento dei 55 anni di età;     n. 1008 esclusioni per raggiungimento dei 55 anni 

  • LOGO-ADMO logo sitoibmdr AVIS fidas advs